Le migliori 5 campagne Google Nearby

Feature-Image-Top-5-Google-Nearby-Campaigns-of-2016-that-you-Must-Know-About

L’annuncio fatto da Google del suo nuovo prodotto – Google Nearby –  ha creato un bel vociferare nel settore delle soluzioni di prossimità. In particolare, le notifiche di Google Nearby hanno ottenuto diversi attestati di stima dalle aziende che si sono rivelate eccitate dalla prospettiva di offrire esperienze altamente innovative di advertising Mobile. Google Nearby si basa sulla premessa di fornire la giusta esperienza mobile al momento giusto. Così, con l’idea di guidare i visitatori in un museo con importanti tour audio o in un negozio inviando promozioni al momento giusto, Google Nearby è nato per migliorare le interazioni con i clienti e le sue esperienze.

Sfruttare le notifiche di Google Nearby è anche incredibilmente facile. Come azienda, tutto quello che dovete fare è, comprare i Beacon Eddystone, fare una semplice configurazione dei beacon in base alle esigenze di business e, così, è tutto pronto per inviare notifiche nei dintorni!

Le aziende di tutto il mondo stanno investendo in Google Nearby e in questo post, vi elenchiamo le prime 5 campagne di Google Nearby e che cosa si può imparare da loro.

 

  1. Airside cellulare spinge il download della sua App Mobile

 

L’Applicazione di viaggio, Airside, ha sfruttato i beacon per inviare notifiche ai viaggiatori nelle vicinanze dell’aeroporto al fine di incoraggiarli a scaricare la loro applicazione e di interagire con diverse esperienze nel terminal. Quindi, con questa soluzione, ogni volta che un viaggiatore passa davanti ad uno dei numerosi dispositivi collocati in aeroporto, una notifica push viene inviata allo smartphone insieme ad un link per scaricare direttamente l’applicazione da Google Play Store.

1

L’idea alla base delle notifiche di Google Nearby si trova anche nel semplificare l’esperienza dei clienti, e, in questo caso, al viaggiatore viene inviato un collegamento diretto con l’applicazione, evitando così il passaggio di ricerca sugli store. L’applicazione in sé mira a ridurre i tempi di attesa negli aeroporti e consente più transazioni veloci in ristoranti e negozi nell’aeroporto.

Questa soluzione è attualmente disponibile in diversi aeroporti degli USA, come, l’aeroporto internazionale di San Francisco, John F. Kennedy International Airport, l’aeroporto Newark Liberty International e l’aeroporto internazionale di San Jose.

 

Apprendimento chiave – Questo approccio non è solo uno dei modi migliori per presentare esperienze mobile contestuali ai clienti ma affronta, anche, in modo efficace uno dei maggiori ostacoli all’adozione dei beacon – la necessità, ovvero, di avere una applicazione nativa installata sugli smartphone dei clienti. Questa interessante caratteristica rende possibile anche per le PMI (senza grandi budget per sviluppare e mantenere un app mobile) per sfruttare Google Nearby per fornire esperienze mobile utili ai clienti.

 

  1. HasGeek migliora l’esperienza dell’utente in un evento

 

HasGeek, il forum indiano molto popolare che promuove dibattiti ed eventi su argomenti interessanti legati alla tecnologia e all’innovazione è stato il primo a sfruttare Google Nearby al suo recente evento chiamato ‘The Fifth Elephant’.

Notification_card_Elephant

The Fifth Elephant” nel 2016 è stato uno dei convegni più rinomati dell’India sulle data sciences e si è tenuta il 28 e 29 luglio a Bangalore. La conferenza ha ospitato alcuni tra i massimi esperti nel campo e corsi full-house in termini di partecipazione. Come interessante aggiunta alla manifestazione, HasGeek ha incluso i beacon Eddystone e Google Nearby, al fine di migliorare l’esperienza dei partecipanti. Le notifiche di Google Nearby sono state utilizzate per un caso d’uso molto interessante per informare gli ospiti circa i passaggi necessari per la connessione alla rete Wi-Fi locale della manifestazione, oltre a fornire ulteriori dettagli sul programma della conferenza.

Nel momento in cui l’ospite dell’evento clicca sulla notifica, una semplice procedura in tre fasi su come connettersi a una rete WiFi è stato trasmesso attraverso una carta (un layout dell’interfaccia utente basata sul web appositamente offerto da Beaconstac).

 

Apprendimento chiave: l’utilizzo delle notifiche di Google Nearby in occasione di eventi può essere molto utile in quanto elimina la necessità di impiegare risorse aggiuntive per adempiere a compiti chiave. In questo caso HasGeek ha utilizzato le notifiche Nearby per inviare particolari per l’attivazione della rete WiFi, altre notifiche possono essere sfruttate per una serie di altre funzioni in occasione di eventi: dalla registrazione, all’invio di dettagli informativi fino a trasmettere la mappa evento etc.

 

  1. Entertainment One promuove il suo nuovo film

 

La Media- Agency, Entertainment One ha sfruttato le notifiche di Google Nearby per aggiungere un angolo innovativo per promuovere il nuovo film, BFG. Come parte di questa iniziativa (denominata la pista Jar BFG Dream), 50 beacon posti al di sotto di vasi creati ad hoc come nelle descrizioni della storia originale di Roald Dahl sono stati collocati in molte località in tutta Londra. Questi vasi hanno inviato notifiche push a tutti gli smartphone entro 15 metri dal vaso.

Le notifiche sono state progettate per indurre i passanti che si trovavano in prossimità di uno dei vasi del sogno di visitare il vaso di sogno e ottenere una esperienza di prima mano con lo stesso. Le Notifiche includevano contenuti digitali aggiuntivi sul film.

bfgdreamjar2cropped-20160711011815126

Il responsabile della distribuzione di Entertainment One del Regno Unito, Kezia Williams, ha espresso la sua soddisfazione così: “La Jar BFG Dream è un’iniziativa estremamente eccitante. Non solo offre il modo perfetto per noi per entrare in contatto con il pubblico prima del lancio del film, ma presenta anche una fantastica opportunità di fare uso di tecnologie innovative per offrire ai consumatori una vasta gamma di contenuti digitali”.

Apprendimento chiave – Questa campagna è un esempio di come le notifiche di Google Nearby possono essere sfruttate in modo creativo, unico e interessante e non si limita al solo aumento di  download di app/traffico.

 

  1. CVS permette il rilevamento facile dei servizi

 

U.S Pharmacy e la catena di negozi, CVS è tra le prime aziende a implementare le notifiche Google Nearby. CVS ha pianificato le campagne Google Nearby per informare i clienti in negozio di un servizio unico nel suo genere; offrono, infatti, un servizio di stampa fotografica in-store. Ciò consente al cliente di inviare direttamente le foto dalla app CVS dal suo smartphone alla stampante del negozi, rendendo in tal modo l’intero processo di stampa foto altamente efficiente ed efficace nel tempo. CVS fornisce un grande esempio per i rivenditori, piccoli e grandi per aumentare la visibilità del marchio e raggiungere un pubblico che non hanno applicazione nativa del marchio. Inoltre, la natura tempestiva e pertinente della comunicazione può anche essere di grande valore per i clienti.

 

Apprendimento chiave – Questo è un ottimo modo per informare i clienti sui nuovi prodotti e servizi, mentre sono presso il negozio.

 

  1. Il potere del tour audio di Notre Dame

 

Notre Dame ha recentemente introdotto Google Nearby alla sua app mobile, in modo da inviare rilevanti istruzioni tempestive ai visitatori del campus sulle prossime tappe del tour. Come parte di questa iniziativa, i beacon sono stati disposti su tutte le attrazioni del campus di Notre Dame come la Basilica, l’edificio principale e La Fortune Student Center, al fine di attirare più visitatori.

nd

Con quasi 2,5 milioni di visitatori ogni anno, Notre Dame ha investito in Google Nearby con l’intento di valorizzare le esperienze dei clienti e divulgare il significato storico del luogo.

 

Apprendimento chiave – Notre Dame offre un buon esempio di come le esperienze dei clienti può essere migliorata in modo molto informativo e penetrante. Oltre al campus, tali soluzioni possono rivelarsi estremamente utili per i musei, centri d’arte e visite guidate della città.

 

 

I Beacon Eddystone e Google Nearby possono così essere sfruttati in una vasta gamma di settori dalla vendita al dettaglio fino agli eventi. I casi d’uso che possono essere soddisfatti utilizzando questa soluzione semplice ma efficace sono praticamente infiniti. Ma, forse il più grande vantaggio di Google Nearby è che, puntualmente, i contenuti pertinenti possono essere inviati ai clienti senza la necessità di un app. Inoltre, la natura passiva della notifica è un enorme passo avanti nella costruzione della fiducia dei clienti.

 

 

Condividi
Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*