La catena Alberghiera Hilton sfrutta la tecnologia Beacon

La catena Hilton sta usando i beacon per fornire una guida turistica ai viaggiatori

La catena Alberghiera Hilton sfrutta la tecnologia Beacon
La catena Alberghiera Hilton sfrutta la tecnologia Beacon

 

La catena alberghiera Hilton sta usando i beacon per fornire ai viaggiatori  le raccomandazioni per le attività e i servizi offerti presso le sue strutture, come ci riferisce il report del Mobile Commerce Daily. I beacon per alberghi e strutture alberghiere è un fenomeno che sta esplodendo e la catena americana Hilton si rivela come in tanti altri campi, promotrice di nuove tecnologie.

Lo strumento di guida turistica, denominata Fun Finder, è disponibile nell’ App mobile Hilton HHonors.

I viaggiatori possono inserire le categorie di servizi offerti nelle loro preferenze, al fine di ricevere le notifiche su misura in base agli interessi. Il progetto beacon della catena Hilton ha il potenziale per aumentare il numero dei membri nel suo programma fedeltà HHonors, fornendo loro consigli personalizzati.

 

La strategia di adottare i beacon sarà, probabilmente, quelloa di aumentare la base iscritti per il programma fedeltà dei membri HHonors Hilton. Dal momento che il Fun Finder è disponibile solo in app Hilton HHonors, gli utenti devono già essere iscritti al programma fedeltà della catena ed effettuare il download dello strumento. Ciò potrebbe portare a un notevole impulso per nuove registrazioni di utenti che spinti dal desiderio di utilizzare il Fun Finder decidono di iscriversi al Programma Fedeltà di una delle catene alberghiere più famose al mondo.

 

L’App è in grado di personalizzare e curare il soggiorno di un viaggiatore rendendo il servizio estremamente prezioso offrendo avvisi ai viaggiatori per le attività, dei negozi all’interno della struttura, dei ristoranti e dei locali di interesse più importanti nelle vicinanze. Essa incoraggia, inoltre, i viaggiatori a tornare in quella posizione o nuovamente in quella catena di alberghi proprio come un vero e proprio programma di fidelizzazione. Accoppiando entrambi questi strumenti sarà probabilmente più facile aumentare l’engagement di nuovi viaggiatori e incoraggiarli a tornare in futuro.

 

Nel complesso, la tecnologia beacon sta facendo la sua strada anche in settori diversi dalla vendita al dettaglio. I dispositivi sono stati più adottati dai rivenditori, ma i beacon stanno dimostrando di essere uno strumento efficace di engagement anche in altri settori. In particolare, le imprese nel settore dei viaggi e del settore alberghiero stanno installando beacon in strutture di tutto il mondo. Numerosi aeroporti hanno installato la tecnologia ibeacon fornendo ai viaggiatori informazioni con le indicazioni sui voli in tempo reale, tra questi ci sono gli aeroporti di Los Angeles in California, Hong Kong in Cina e Nizza in Francia (leggi l’articolo del nostro blog sulla tecnologia Beacon negli aeroporti).

 

I Beacons hanno il potenziale per visionare le entrate dell’Hilton e di coinvolgere i clienti e aumentare l’interazione traducendo tutto in volumi più alti di prenotazione. Se l’Hilton rende il suo servizio sempre più coinvolgente, i clienti con maggiore probabilità torneranno in una loro struttura e l’azienda potrebbe vedere un incremento delle sue vendite totali.

 

Scopri tutti i dettagli della tecnologia beacon per alberghi e strutture alberghiere, contattaci per sapere le informazioni sulla tecnologia e sul mondo della Proximity Experience.

Condividi
Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*