pic14

Geofencing e Beacon: due lati della geo-localizzazione

pic14

Il sistema Geofencing e la tecnologia Beacon stanno pian piano cambiando il paradigma del commercio e soprattutto migliora sensibilmente l’esperienza dell’utente. Ma cosa significa Geofencing e come la tecnologia Beacon può migliorare realmente il commercio a dettaglio o nella Grande distribuzione Organizzata?

Una cosa è certa. Ovunque si trovi, l’utente è attratto da una sola cosa: il suo dispositivo Mobile. Che sia in aeroporto, al mare o al supermercato l’utente vive in un paradosso temporale. E’ diviso dalla realtà e dal suo smartphone quindi l’unico vero modo per attirare la sua attenzione è sfruttare le nuove tecnologie di localizzazione, il Marketing di Prossimità e la tecnologia Beacon.

Tramite tali tecnologie riusciremo ad inviare messaggi personalizzati agli utenti grazie alla loro precisa posizione e raggiungere così l’obiettivo di raggiungere un nuovo eventuale cliente.
L’utente riceverà sul proprio smartphone il messaggio giusto, al momento giusto nel posto giusto.

Ma cosa significa geofencing e cosa sono i Beacon. Ora vi spiegherò brevemente quale è il significato di questi due termini e cosa sono i servizi di localizzazione. Geofencing e Beacon: due lati della geolocalizzazione.

 

Il Geofencing

Il Geofence è un recinto virtuale che delimita uno spazio intorno ad una determinata area geografica. Il principio di funzionamento si basa sulle funzioni di geolocalizzazione (location-based) di smartphone e tablet per creare una sorta di “perimetro virtuale” (chiamato, appunto, geo-fence) attorno a ogni dispositivo mobile che permette di migliorare i servizi di localizzazione a supporto di attività di marketing e customer care.
L’utente che si troverà all’interno di tale perimetro ed effettuerà azioni come entrare o uscire dal recinto virtuale creato, riceverà dei messaggi di notifica utili a migliorare la user experience offrendo nuovi servizi.
Il geofencing consente alle Mobile App di tracciare i movimenti degli utenti registrati all’interno di un’area geografica circolare, definita da due punti. In più funziona sia in-door che all’aperto (out-door).
In sintesi queste soluzioni sfruttano tre tecnologie di cui sono dotati nativamente i dispositivi mobile: GPS, Bluetooth e Wi-Fi.

I Beacon

I beacon sono dei piccoli trasmettitori di segnale che sfruttano la tecnologia BLE (Bluetooth Low Energy). I beacon saranno in grado, posizionati all’interno del geofence, di identificare la presenza di un dispositivo mobile, sul quale è stata scaricata l’applicazione (con i nuovi Beacon Eddistone c’è bisogno solo dell’App Google Chrome) e inviargli così nuovi dati.
Immaginiamo di trovarci all’interno di un supermercato, abbiamo scaricato l’app della catena GDO di riferimento e all’ingresso il beacon posto all’entrata principale si accorgerà della nostra presenza inviandoci un messaggio di benvenuto indicandoci lo scaffale con le nuove offerte.

Attraverso il posizionamento strategico dei beacon all’interno dell’area saremo in grado di studiare il percorso dell’utente e invitarlo a compiere determinate azioni a suo e nostro vantaggio.

 

Geofencing e beacon: due lati della stessa medaglia.

Entrambi i sistemi nascono con lo scopo di geolocalizzare l’utente di un determinato luogo, nonostante ciò le due tecnologie sono complementari e non entrano in conflitto tra loro. Per raggiungere l’obiettivo sarebbe opportuno utilizzarle entrambe. A seconda del caso consigliamo l’uso di una tecnologia piuttosto che un’altra. Se vogliamo localizzare con precisione (in metri) l’utente in uno specifico punto della nostra area (micro – location) avremmo bisogno della tecnologia beacon (es. tra le file e gli scaffali di un supermercato, sul bus o al museo), se vogliamo monitorare uno spazio più ampio possiamo affidarci anche alla metodologia di geofencing.

geofencing e Beacon
geofencing e Beacon
Condividi
Share on Google+0Share on LinkedIn0Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on Facebook0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*